Close
Massaggi drenanti: scopriamo cosa sono e i loro benefici

Massaggi drenanti: scopriamo cosa sono e i loro benefici

massaggi drenanti sono uno dei modi più validi per ridurre gli inestetismi su alcune zone del corpo.

Gli inestetismi, come la cellulite o la ritenzione idrica, sono da sempre una preoccupazione per le donne. Le cattive abitudini del proprio stile di vita -passare molte ore seduti, bere poca (o troppa) acqua, avere una dieta non sempre corretta (ricca in sale e proteine)- può essere causa di questi problemi. In primis è quindi essenziale è migliorare il proprio lifestyle; qualora il problema non dovesse risolversi, può essere necessario ricorrere a una serie di massaggi drenanti.

Questi massaggi sono utilizzati principalmente sulle gambe e sull’addome, ma ne esistono di specifici per braccia e viso.
Tra le varie tecniche di massaggio drenante -ognuna con  caratteristiche specifiche- alle quali sono stati assegnati i nomi degli ideatori: Vodder, Földi, Leduc o Casley-Smith, la prima è la più diffusa; consiste in un massaggio linfodrenante globale, capace di agire su tutte le aree del corpo soggette alla ritenzione dei liquidi.

I benefici dei massaggi drenanti

Questa tipologia di massaggio consente di ottenere uno stato di salute ottimale da diversi punti di vista. Il massaggio linfodrenante agisce stimolando il sistema linfatico e circolatorio, aiutando e favorendo l’eliminazione di scorie e tossine prodotte dal nostro corpo, con effetto sgonfiante.
I massaggi drenanti sono particolarmente apprezzati dalle donne in gravidanza, che soffrono spesso di gambe gonfie; una sessione di messaggi linfodrenanti è consigliata dopo alcuni interventi di chirurgia estetica (come rinoplastica, mastoplastica o liposuzione) che lasciano tracce e gonfiori drenabili.

Acquista ora il tuo massaggio drenante sul nostro sito, cliccando qui.

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Languages